Vasi e fioriere: come riempire di colore il tuo spazio esterno

Se stai cercando di aggiungere un tocco di colore e vitalità al tuo spazio esterno, non c’è articolo migliore che un set di vasi e fioriere accuratamente selezionato e abbinato con fiori e piante. Questi semplici accessori possono trasformare completamente l’aspetto del giardino, del balcone o del patio, rendendolo accogliente e invitante. In questo articolo, esploreremo diverse idee su come utilizzare i vasi e le fioriere per riempire di colore il tuo spazio esterno e creare un ambiente incantevole.

Prima di tutto, è importante scegliere i giusti vasi e fioriere per riempire di colore il tuo spazio esterno, adattando le dimensioni e le forme a seconda che si tratti di un balcone, un terrazzo o un giardino.. Assicurati di optare per materiali resistenti alle intemperie, come terracotta, plastica o metallo, che possano resistere alle condizioni esterne. Inoltre, considera le dimensioni e lo stile del tuo spazio esterno quando scegli i vasi e le fioriere, in modo che si integrino armoniosamente con l’ambiente circostante.
Se sei indeciso sulla tipologia di articolo giusto, potresti trovarti di fronte a una vasta gamma di opzioni, tra cui balconiere, fioriere da esterno e sottovasi. Sebbene possano sembrare simili, ognuno di questi articoli ha caratteristiche uniche che li distinguono.

Balconiere

Le balconiere sono strutture specificamente progettate per essere appese ai corrimano dei balconi o delle terrazze. Sono generalmente lunghe e strette, progettate per adattarsi perfettamente allo spazio limitato dei balconi. Le balconiere sono ideali per colorare e decorare i tuoi spazi esterni senza occupare troppo spazio.

Fioriere da esterno

Le fioriere da esterno, d’altra parte, sono contenitori più versatili e possono essere collocate ovunque nel tuo giardino, sul patio o sulla terrazza. Sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni e possono essere realizzate con diversi materiali come terracotta, plastica o metallo.
Le fioriere da esterno offrono più flessibilità nella disposizione delle piante e possono essere spostate facilmente per cambiare l’aspetto del tuo spazio esterno.

Sottovasi

Infine, i sottovasi sono contenitori più piccoli progettati per ospitare singole piante. Possono essere utilizzati sia all’interno che all’esterno e sono ideali per piantare piante in vasi più piccoli o per mantenere l’umidità del terreno. I sottovasi sono disponibili in una vasta gamma di materiali e stili, e possono essere facilmente posizionati su tavoli, davanzali delle finestre o su gradini.

Una volta scelti i vasi e le fioriere, è il momento di pensare ai fiori da inserire al loro interno. Scegli una varietà di piante con fiori dai colori vivaci e fogliame interessante per creare un effetto visivo accattivante. Puoi optare per fiori annuali come gerani, petunie o begonie, che offrono una vasta gamma di colori e sono facili da coltivare. Se preferisci qualcosa di più permanente, le piante perenni come lavanda, rose o gerbere sono ottime scelte che ti garantiranno una bella fioritura anno dopo anno. Altrimenti, scegli fiori e piante artificiali per un effetto realistico e permanente.

Per un tocco extra di colore, considera l’aggiunta di piante rampicanti o di piccole piante arbustive che possono essere coltivate in vasi appesi o su tralicci. Queste piante aggiungeranno altezza e dimensione al tuo spazio esterno, creando un effetto più dinamico e interessante. Se il tuo obiettivo è invece costruire da zero il tuo personale vaso da esterno, leggi il nostro articolo Vasi fai da te: idee originali per il tuo giardino.

 

 

Scritto da
Altro da Redazione

Come arredare un piccolo giardino: idee fai-da-te

Hai un piccolo giardino? Ecco tante idee per sfruttare al meglio gli...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.