Attrezzi fitness: alcuni consigli pratici su come sceglierli

Quali sono gli attrezzi fitness da avere nella nostra home gym? Scopriamo come sceglierli per allestire una palestra in casa adatta ai nostri obiettivi.

attrezzi palestra casa

COME SCEGLIERE GLI ATTREZZI PIÙ ADATTI AL PROPRIO ALLENAMENTO IN CASA

L’attrezzatura da palestra per la casa  è progettata per permettere a chiunque di eseguire vari esercizi nel luogo a noi più familiare. Questi attrezzi per il fitness possono infatti essere posizionati, ad esempio, nella stanza degli ospiti, nel seminterrato o nel garage per far sì da non perdere neanche un allenamento ed organizzare al meglio il nostro workout.

Possiamo decidere come allestire una palestra in casa in base all’obiettivo che desideriamo raggiungere (tonificare, perdere peso, sviluppare la muscolatura), ovviamente accompagnando la nostra ginnastica ad una dieta bilanciata e al giusto riposo quotidiano.

Vediamo allora come poterci orientare nella scelta dei migliori attrezzi fitness.

COSA OCCORRE PER ALLESTIRE UNA HOME GYM

workout cyclette casa home

Avere a disposizione una palestra in casa rappresenta una grande comodità ed un modo per non avere più scuse per non saltare un allenamento se, ad esempio, il meteo ci demoralizza o pensiamo di non avere abbastanza tempo per seguire dei corsi in palestra.

Non è neanche necessario disporre di molto spazio: per organizzare un angolo dedicato al fitness basterà, ad esempio, sfruttare meglio l’ambiente offerto dal garage, da un deposito ben areato o da una sala da pranzo.

panca addominali pieghevole
panca addominali pieghevole ▸

Essendo questi attrezzi pensati per il contesto casalingo, sono di partenza realizzati in modo da non risultare ingombranti, grazie al fatto che spesso sono ripiegabili (come le cyclette o le panchine sit-up pieghevoli) o, in generale, di dimensioni più ridotte (come panche o stepper) rispetto ai loro simili da palestra.

Queste caratteristiche non influiranno comunque sulla qualità finale del prodotto che cambierà piuttosto in base ai materiali ed alla loro solidità ed alla resistenza all’utilizzo.

Per comporre una palestra da casa gli attrezzi fitness andranno scelti per la funzione che svolgeranno: quindi se, ad esempio, il nostro intento fosse potenziare la parte superiore del corpo, potremmo optare per un vogatore o una panca piana con un set di bilanciere e pesi, oppure se il nostro scopo è quello di tonificare gambe e glutei le fasce elastiche (o di resistenza) e le bici ellittiche potranno fare al caso nostro.

QUALI ATTREZZI FITNESS NON FAR MANCARE ALLA VOSTRA PALESTRA

Qualunque sia il vostro obbiettivo di allenamento, però, per ottenere un workout completo non si potrà prescindere da alcuni attrezzi da poter utilizzare sia in fase di riscaldamento che a pieno regime. A facilitare la ricerca va aggiunto che possiamo anche acquistare la nostra attrezzatura sportiva online.

Vediamo allora come e perché scegliere un tappetino, un tapis roulant, una cyclette.

tappetino allenamento casa yoga pilates
Il primo strumento fondamentale per qualsiasi esercizio a corpo libero sarà senza dubbio il tappetino. Esso si presenta sia in gomma che in spugna di vinile e può essere sia arrotolabile che pieghevole in sezioni. Le misure che interessano la larghezza e lo spessore dei materassini anche cambiano a seconda delle nostre esigenze, per cui se dobbiamo eseguire degli esercizi di yoga o pilates, è consigliabile utilizzarne uno più largo e spesso almeno 1 cm per non sovraccaricare le articolazioni, mentre per lo stretching o la meditazione può andare bene un materassino standard di circa 180×60 cm, con spessore di 6 mm.

Per svolgere poi attività cardio è fondamentale disporre di almeno un tapis roulant o una cyclette.

Quest’ultima rappresenta probabilmente più utilizzato per allenarsi a casa, e a buon titolo: su una cyclette è infatti possibile sia rinforzare i muscoli delle gambe che, attraverso l’uso combinato dei manubri mobili, gli arti superiori. Il costo della cyclette varia di molto in base alla sua compattezza (alcune riescono a occupare meno di 40 cm da piegate), alla sua solidità (attenzione alla stabilità di selle e pedali) ed accessori (come i programmi disponibili ed eventuali monitor display). L’importante è ricordare di mantenere la schiena ben raddrizzata durante la pedalata ed è un attrezzo indicato davvero a tutti.

tapis roulant pieghevole
Tapis roulant elettrico pieghevole ▸

Il tapis roulant è perfetto per riscaldarsi con una camminata o per una corsa, aumentando il ritmo o la pendenza per consumare più energie. I modelli più semplici dispongono di meno programmi o mancano di display LCD, ma restando perfettamente funzionali all’attività cardiovascolare, oppure possiamo optare per tapis roulant elettrici pieghevoli salvaspazio con schermi LED dove tener traccia di tempo, velocità, distanza e calorie bruciate. Bastano appena 20/30 minuti al giorno di camminata o corsa per mantenersi sempre in forma.

Scritto da
Altro da Redazione

Decorare il balcone in primavera: come farlo con stile

È primavera e vuoi sapere come decorare il tuo balcone? Scopri subito...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.