Come scegliere l’idropulitrice: a cosa serve e come usarla

Per pulire efficacemente e velocemente l'auto o altre superfici, la soluzione migliore è l'idropulitrice. Scopri come scegliere l'idropulitrice più adatta a te.

idropulitrice

L’utilizzo delle idropulitrici costituisce un ottimo modo per pulire  tutti i tipi di superfici della casa, degli esterni, nonché la vostra auto e bici.

L’idropulitrice può essere usata facilmente permettendoci di ottenere risultati professionali in poco tempo. Scopriamo come possiamo utilizzarla e cosa valutare se abbiamo deciso di acquistarne una.

COME FUNZIONA L’IDROPULITRICE E PERCHÉ USARLA

L’idropulitrice eroga un getto di acqua ad alta pressione in grado di pulire efficacemente anche lo sporco più ostinato. Cosa pulire con l’idropulitrice? Si può usare un’idropulitrice su una tavola di legno o qualsiasi altro mobile da giardino, un rivestimento esterno, su una superficie di cemento come quella del terrazzo o di un vialetto. Questo metodo fornisce un’ottima alternativa alla cara spazzolata con acqua e sapone che richiederebbe un tempo molto più lungo.

Idropulitrice 1700 W 120 bar ▸
Idropulitrice 1700 W 120 bar ▸

Puoi anche aggiungere l’idropulitrice tra gli attrezzi indispensabili del garage,  per procedere più velocemente al lavaggio della tua auto. Il lavaggio a pressione è infatti utile anche per liberarsi dallo sporco impegnativo tipico del garage come quello derivante da grasso, catrame, gomma, cera e ruggine.

Oltre al tempo, l’idropulitrice permette di farci risparmiare anche sull’acqua, consumando circa 400 litri all’ora, a fronte dei 3500 L/h consumati da un normale tubo da giardino, e sui detersivi, impiegati al minimo in quanto l’efficacia del lavoro è affidata principalmente alla potenza del getto d’acqua ad alta pressione.

Un altro vantaggio di non poco conto riguarda la sua semplicità di installazione ed utilizzo. L’idropulitrice dispone di un collegamento per un tubo da giardino standard per condurre l’acqua alla pompa e un altro allacciamento che collega la pompa a un tubo ad alta pressione, nonché, se elettrica e non a scoppio, è dotata di un cavo di alimentazione da collegare ad una presa elettrica.

 

QUALE IDROPULITRICE SCEGLIERE?

Fatte queste premesse, vediamo allora come scegliere l’idropulitrice a seconda delle nostre esigenze.

Una prima differenza da considerare riguarda il tipo di alimentazione dell’idropulitrice, che può essere ad elettricità o a scoppio. Le idropulitrici elettriche vanno collegate ad una qualsiasi presa e sono solitamente compatte, silenziose e facili da spostare. I modelli più potenti, ma anche più pesanti, sono invece alimentati da motori a gas.  Le idropulitrici a scoppio  sono indicate se dovete pulire principalmente gli esterni o luoghi in cui l’alimentazione elettrica sarebbe difficile o pericolosa da trovare.

In fase di valutazione va poi tenuto conto delle altre caratteristiche tecniche dell’idropulitrice, ovvero della pressione (che può variare dai 110 agli oltre 200 bar), della portata (la quantità di litri erogati in un’ora) e della potenza (calcolata in Watt per i modelli elettrici, in HP o CC per i modelli a scoppio).

La potenza varierà a seconda del tipo di sporco da eliminare perciò, ad esempio, per la pulizia del terrazzo o dell’auto, dove possono accumularsi fango, muffe, muschio, calce e cemento può andare bene un’idropulitrice con potenza fino a 160 bar.

Inoltre, possiamo scegliere un modello di idropulitrice ad acqua calda se abbiamo bisogno di un’azione più potente contro lo sporco. L’acqua calda, infatti, agisce più in profondità e velocemente della fredda, di conseguenza, questa soluzione si rivela essere più costosa della sua variante a sola acqua fredda.

Infine, acquistando un’idropulitrice sono solitamente presenti in dotazione anche degli accessori per facilitare il lavoro come lance, ugelli, spazzole (fisse o rotanti) e pistole.

 

Scritto da
Altro da Redazione

Come scegliere l’idropulitrice: a cosa serve e come usarla

Per pulire efficacemente e velocemente l'auto o altre superfici, la soluzione migliore...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.