Come scegliere il barbecue

Ami le grigliate ma non sai come districarti nella scelta del barbecue? Segui questa guida per trovare il modello più adatto alle tue esigenze

come scegliere barbecue

Quando arriva la bella stagione, è il momento di passare più tempo all’aria aperta, meglio se in compagnia di amici o parenti davanti ad una bella grigliata! Tra carne, pesce, verdura e bruschette, il barbecue mette tutti d’accordo e di buonumore. Se sei un amante delle grigliate ma sei ancora indeciso su quale barbecue acquistare, questo è l’articolo che fa per te. Un rapido sguardo a tutte le tipologie in commercio ti aiuterà a scegliere il barbecue più adatto alle tue esigenze, sciogliendo qualsiasi dubbio sui vantaggi e gli svantaggi di ogni modello.

I TIPI DI BARBECUE

Prima di acquistare un barbecue, devi considerare una serie di fattori, in particolare lo spazio che hai a disposizione e il tipo di cottura che preferisci.

come scegliere barbecue

In base alla frequenza di utilizzo e al posto in cui lo collocherai (se riparato o all’aperto), puoi scegliere se acquistare un barbecue a gas o elettrico, a carbonella o a legna, in muratura o portatile, adatto anche a campeggi o picnic.

Generalmente il barbecue si presta per grigliate in compagnia e avere un’idea del numero di ospiti che si prevede di avere può influire sulla scelta delle dimensioni. Un BBQ dotato di più fuochi e estensioni laterali può essere sicuramente più comodo di uno più compatto. Se pensi di cuocere prevalentemente carne, pesce o verdure alla griglia, meglio optare per un barbecue a legna, mentre per friggere e bollire conviene un modello a gas.

A questo punto va fatta una menzione sul materiale: se il barbecue è destinato ad una casa in città o al mare la differenza non è poca. Tra acciaio, ferro e ghisa conviene scegliere quello più resistente al clima in cui si inserisce, l’aria marina ad esempio rende il BBQ maggiormente soggetto alla corrosione per l’umidità.

BARBECUE A LEGNA

Se sei un vero amante del barbecue, sai già che le pietanze cotte a legna, hanno un sapore affumicato unico e inconfondibile, ma richiedono una cottura più lenta per ottenere piatti succosi. In commercio ne esistono diversi modelli di prezzi variabili che consentono di regolare il calore in maniera uniforme.

come scegliere barbecue

I barbecue a legna oltre a garantire una cottura più gustosa, un grande punto a favore rispetto alla maggior parte dei barbecue a gas, è avere un costo più contenuto. Questa soluzione è molto indicata se hai il tempo di gestire tutto con calma, l’accensione del fuoco è più laboriosa rispetto ad un barbecue elettrico o a gas e bisogna attendere che la griglia raggiunga la giusta temperatura prima di poter iniziate a cuocere. Inoltre, procurarsi la legna non sempre è così facile come si pensa.

Quando si cucina su un BBQ a legna, bisogna sempre fare attenzione alla potenza della fiamma, soggetta all’intensità del vento, che non consente di mantenere la temperatura uniforme. Infine, rispetto al gas, la pulizia del barbecue richiede un impegno maggiore, non solo per eliminare i residui del cibo sulla griglia ma anche per rimuovere le ceneri dalla struttura.

BARBECUE A CARBONELLA

Molti credono che i barbecue a legna e a carbonella siano due prodotti molto simili. La differenza principale sta nel materiale di cui sono fatti. Il calore che rilascia la carbonella è inferiore rispetto a quello emanato dal fuoco della legna che arde, per questo i materiali usati sono generalmente più economici e questo tipo di barbecue ha costi più contenuti.

come scegliere barbecue
Barbecue a carbonella 60x40xh90cm ▸

Uno dei principali vantaggi, oltre a garantire una cottura uniforme, specie per i modelli con coperchio, è la maneggevolezza: i barbecue a carbonella sono generalmente dotati di ruote per essere facilmente trasportati ma sono abbasta capienti per una grigliata con un gran numero di amici e parenti.

D’altro lato la carbonella può essere difficile da accendere ed emana parecchio fumo che può essere fastidioso se ci si trova in spazi poco estesi. Infine pulire la griglia può essere un lavoro davvero molto stancante!

BARBECUE A GAS

I barbecue a gas sono senza dubbio più pratici e comodi rispetto a quelli a legna, in primis per l’accensione della fiamma che risulta immediata e consente di iniziare subito la cottura con una temperatura uniforme e regolabile. Le strutture sono generalmente in acciaio e dunque questo tipo di barbecue è in linea di massima più costoso degli altri. Molti modelli dispongono di più fuochi per cucinare diverse pietanze con cotture e temperature diverse. Un altro vantaggio da non sottovalutare è che, non essendoci cenere, non si producono fumi eccessivi e la pulizia risulta di gran lunga più agevole. Questa caratteristica lo rende una soluzione ottimale per un utilizzo anche in città sul balcone di casa.

barbecue a gas
Barbecue 30x50cm a gas con pietra lavica ▸

Una menzione necessaria va al tipo di alimentazione. Se hai modo di allacciare il barbecue al gas di casa avrai un risparmio maggiore rispetto a quello di una bombola GPL che consente di spostare il BBQ ma è più costoso e può essere più pericoloso.

Diversi modelli di barbecue a gas presentano una pietra lavica su cui poggiare i cibi che simulano il metodo di cottura del barbecue a carbonella, garantendo un sapore più deciso alle pietanze con la sicurezza di cucinare su un materiale naturale che non genera sostanze nocive.

BARBECUE ELETTRICO

Se non hai un giardino o hai intenzione di usare il BBQ in un posto in cui non è possibile accendere il fuoco, puoi optare per i barbecue elettrici.

barbecue elettrico weber nero
Barbecue elettrico Weber

Di sicuro la resa non sarà la stessa di un modello a legna o a gas, ma è un ottimo compromesso per non rinunciare alla tua tanto amata grigliata. A scapito di una cottura meno saporita, i vantaggi sono molteplici: oltre ad avere dei costi molto ragionevoli, i barbecue elettrici producono una quantità di fumo e di odori talmente contenuti da poter essere usati anche in casa.

Essendo adatti ad un uso domestico, i modelli in commercio hanno generalmente delle dimensioni ridotte ma questo li rende estremamente maneggevoli e adatti per essere trasportati anche in occasione di qualche gita fuori porta e pic-nic.

BARBECUE IN MURATURA

Una soluzione solida per i veri esperti di grigliata è il barbecue in muratura. Disponibili in varie grandezze, i barbecue in muratura rappresentano la scelta ideale per chi ha molto spazio in giardino dove è possibile creare una vera e propria postazione da chef, bella da vedere e di un certo impatto per l’arredamento degli esterni. Se hai spazio a disposizione, può diventare il fulcro attorno al quale trascorrere una piacevole grigliata insieme a parenti e amici.

barbecue in muratura cemento bianco una griglia
BBQ in muratura 114x67x214H cm ▸

I combustibili utilizzati sono principalmente carbone e la legna con tutti i vantaggi e gli svantaggi già descritti.

Per evitare la dispersione eccessiva di fumi, gran parte dei modelli in muratura presenta una cappa che aiuta a mantenere la brace ad una temperatura ottimale. I modelli più grandi hanno addirittura un forno dove cuocere il pane o la pizza, l’accoppiata perfetta per una grigliata davvero unica. Nel caso di BBQ in muratura di grandi dimensioni, ti consigliamo di chiedere l’aiuto di esperti per la fase di montaggio.

BARBECUE PORTATILI

Se oltre alle grigliate, ami il campeggio e le scampagnate, un barbecue portatile è quello che fa per te. Oltre a quelli elettrici, i modelli più utilizzati sono quelli alimentati a propano o a carbonella. Per questa finalità di utilizzo non devi pensare ad altro che alla praticità e alla comodità.

BBQ richiudibile a valigetta ▸

Le strutture hanno generalmente dimensioni molto contenute ideali per un pic-nic tra pochi intimi.

I BBQ portatili sono inoltre una soluzione perfetta per chi ha poco spazio e vuole assecondare la sua voglia di brace ogni tanto anche in città, in quanto possono essere utilizzati all’occorrenza.

Ora che conosci tutti i vantaggi e gli svantaggi dei vari tipi di barbecue sei pronto per scegliere il più adatto alle tue esigenze e aprire ufficialmente la stagione delle grigliate!

Tag dell’articolo
Scritto da
Altro da Redazione

Piscine non interrate: marche, modelli e dimensioni per ogni giardino

Desideri una piscina non interrata per il tuo giardino? Trasforma il tuo...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.