Come pulire l’ottone

Consigli utili per la pulizia dell’ottone. Scopri tutti i segreti per lucidare e rinnovare i tuoi oggetti in ottone evitando così l’ossidazione!

L’ottone è una lega di rame e di zinco, soggetto con il tempo, ad ossidazione che ne causa la comparsa di una patina scura che ne altera la brillantezza. È un materiale tutt’ora utilizzato anche per oggetti come maniglie o pomelli! In questa giuda vedremo quali sono le soluzioni ottimali per avere sempre un ottone lucido e pulito!

Pulire l'ottone

CONSIGLI UTILI PER LA PULIZIA DELL’OTTONE

  • Non utilizzare mai spazzole a setole dure, carta vetrata o qualsiasi oggetto abrasivo perché righerebbe la vostra superficie in ottone, ma bensì usare spugne o panni morbidi.
  • Fornirsi di una spazzola o spazzolino a setole morbide per le piccole rifiniture.

PRODOTTI ESISTENTI SUL MERCATO

Sapone di Marsiglia
Sapone di Marsiglia

Se il vostro oggetto è di piccole/medie dimensioni potete effettuare la sua pulizia immergendolo in un recipiente o in una bacinella contenente acqua e sapone di Marsiglia. Lasciare agire per 10 minuti e infine risciacquare a lungo per terminare la pulizia.

Un altro prodotto utile per pulire l’ottone è l’olio di lino, che potete trovare tranquillamente in erboristeria. Quest’olio vi permetterà di pulire il vostro oggetto e di creare una patina protettiva per conservare l’ottone.

MISCELE FAI DA TE

Detergenti fai da te

Se non volete utilizzare prodotti già esistenti sul commercio, potete creare una miscela fai da te per pulire in modo naturale l’ottone composta da mezzo bicchiere d’aceto e il succo di due limoni. Se il vostro prodotto è di piccole dimensioni è possibile immergerlo in un recipiente e poi risciacquare, altrimenti si può utilizzare questo composto applicandolo con una spugnetta, strofinando e poi risciacquando con un panno morbido.

Miscela
Miscela fai da te: succo di due limoni + mezzo bicchiere di aceto

Avete delle macchie ostinate da molto tempo? Nessun problema!
Aggiungete al composto precedentemente elencato 3 cucchiai di sale fino e qualche goccia di sapone neutro; questa miscela sarà più cremosa e potente della precedente!

Un’altra soluzione per pulire il vostro ottone è quella di detergerlo con il bicarbonato: immergere l’oggetto in acqua calda e bicarbonato e poi pulirlo con uno spazzolino o utilizzare una fetta di limone già imbevuta nel bicarbonato per strofinare e pulire il vostro ottone! Mi raccomando non dimenticatevi di risciacquare e asciugare!

Non aspettate altro tempo per pulire i vostri oggetti in ottone, con questi consigli ogni macchia sparirà!

Tag dell’articolo
Scritto da
Altro da Redazione

Decorazioni natalizie fai da te

Tante idee e consigli per realizzare decorazioni e addobbi fai da te....
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *