Come montare un box doccia

Scopri come montare un nuovo box doccia passo dopo passo, dagli strumenti ai consigli per il montaggio, e regalati un angolo di completo benessere!

Stanchi di allagare tutto il bagno ogni volta che vi fate una doccia con la classica tendina diciamolo pure, tanto brutta quanto scomoda? Forse è arrivato il momento di acquistare un box doccia: una spesa minima che cambierà il volto al vostro bagno e trasformerà la doccia in un momento di vero relax.

Box doccia

Se avete un minimo di manualità potete, in pochi semplici passaggi, montare da soli il vostro il box doccia ed abbassare ulteriormente i costi.

La prima cosa da fare è prendere le misure del vostro piatto doccia e successivamente acquistare un box adatto. In commercio esistono innumerevoli modelli, realizzati in diversi materiali e dimensioni.

Vediamo come prendere le misure per le diverse tipologie di piatti doccia:

  1. Piatto doccia quadrato o rettangolare in nicchia: si tratta quindi di un piano doccia con un solo lato libero, la misurazione va fatta da piastrella a piastrella, appena sopra il piatto doccia.
  2. Piatto doccia quadrato o rettangolare ad angolo: questo tipo di piano doccia ha due lati liberi e la misura si prende dal muro al bordo esterno del piatto.
Box doccia nicchia e box doccia angolo
1. Box doccia a nicchia 2. Box doccia ad angolo
  1. Piatto doccia quadrato o rettangolare a parete: in questo caso il piano doccia ha 3 lati liberi, la misurazione si effettua tra i due bordi esterni e tra il muro piastrellato e il bordo frontale della doccia.
  2. Piatto doccia curvo fuori misura: in questo caso sconsigliamo di effettuare la misurazione direttamente dal box doccia, poiché è difficile calcolare con esattezza l’angolo di curvatura. Un modo attendibile è quello di utilizzare una sagoma di cartone sulla quale tracciare e poi ritagliare, il perimetro del box doccia.
Box doccia aperto e box doccia curvo
3. Box doccia aperto 4. Box doccia con piatto curvo

Per il montaggio vi occorre:

  • Box doccia nuovo
  • Trapano con punte per ceramica
  • Cacciaviti
  • Tasselli
  • Viti
  • Metro
  • Livella a bolla
  • Silicone trasparente

Ecco i passaggi da eseguire per montare la vostra nuova cabina doccia:

  1. Per prima cosa lavate accuratamente il piano doccia, eliminando eventuali tracce di sporco ed asciugate con cura la superficie ( In questo modo il silicone che metterete successivamente avrà una tenuta perfetta).
  2. Una volta asciugata la superficie, prendete i profili del box doccia ed appoggiateli alle pareti, con l’aiuto di un pennarello indelebile, tracciate dei piccoli segni in corrispondenza dei fori (sia sul piano doccia che sulla parete). Per evitare di sbagliare aiutatevi con una livella a bolla.
    Livella stanley
    Livella ergonomica Stanley uso professionale
  3. Punte trapano ceramica
    Punte per ceramica

    Praticate con il trapano dei fori sulle tracce lasciate con il pennarello. Procedete con molta attenzione, utilizzate soltanto punte adatte alla ceramica evitando la formazione di crepe che rovinerebbero irrimediabilmente le superfici.

  4. Una volta realizzati i fori, fissate i profili del box doccia inserendo i tasselli con le rispettive viti.
  5. Utilizzando i connettori in dotazione, unite i profili verticali con quelli orizzontali e fissate tutto con le viti.
  6. A questo punto potete inserire le pareti mobili, facendole scorrere negli appositi binari presenti sui profili.
  7. Dopo aver montato le pareti procedete con la chiusura degli angoli, utilizzando connettori a L in dotazione.
  8. A questo punto non resta che sigillare il telaio con del silicone (questo ultimo passaggio è molto importante perché impedisce la formazione di fastidiose infiltrazioni d’acqua ed antigieniche muffe).
  9. Lasciate asciugare il silicone, per almeno 8 ore.
  10. Una volta asciugato perfettamente il silicone non vi resta che fare una bella doccia calda!

box doccia bianco

Tag dell’articolo
Scritto da
Altro da Redazione

Dal 12 al 14 ottobre vieni a trovarci al 4×4 Fest di Marina di Carrara

L’appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del fuoristrada al Salone Nazionale dell’Auto...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.