Mobile sottolavello: come costruirlo su misura per la cucina o il bagno

Ottimizza gli spazi del tuo bagno o della tua cucina con un mobile sottolavello! Scopri qui come costruirlo su misura in maniera professionale ed economica.

mobile sottolavello come costruirlo su misura bagno cucina

Spesso, a causa delle dimensioni della stanza o della forma particolare di un lavabo, trovare un mobile sottolavello che si adatti perfettamente alle proprie esigenze, può essere un’impresa difficile.

Ma se il fai da te non ti spaventa e ami circondarti di oggetti unici, puoi valutare l’idea di realizzarne uno su misura, con le tue mani. Realizzare un mobile sottolavello è più semplice di quanto immagini. Per ottenere un buon risultato, basta realizzare una struttura funzionale, in grado di nascondere il sifone e adattarsi perfettamente allo spazio a tua disposizione.

COSTRUIRE UN MOBILE SOTTOLAVELLO: LA GUIDA FAI DA TE

damobile sottolavello come costruirlo su misura bagno cucina

Prima di iniziare, fai un progetto su carta e annota tutte le misure per creare lo scheletro della struttura. Quella che ti consigliamo di costruire sarà formata da 5 pezzi (quattro perimetrali di cui una sarà la superficie di appoggio e un ripiano interno).
Una volta stabilito il progetto nei minimi dettagli, procurati il materiale necessario: tavole di legno, viti e cacciaviti, seghetto, trapano, levigatrice, lavello d’appoggio con sifone e miscelatore.

Scegli il piano d’appoggio per il tuo mobile, facendo attenzione che abbia uno spessore adeguato, in grado di reggere il peso del lavello. Se opti per un piano in legno, assicurati che sia resistente all’umidità.

Levigatrice orbitale black + decker
Levigatrice palmare Black + Decker ▸

In base alle misure a disposizione, taglia dei piani in legno per costruire la struttura. Avrai bisogno di tre piani orizzontali (superficie d’appoggio, ripiano interno, fondo) e due laterali. Per un lavoro ancora più accurato, puoi usare un pannello che fungerà da sfondo e aderirà alle piastrelle.
Ricordati di prendere bene le misure per far passare il sifone e crea i fori sul ripiano superiore per fissare il lavello d’appoggio. Prima di procedere, individua la posizione del sifone e calcola il suo ingombro in base alla posizione del lavabo, solo successivamente procedi con i fori. Dopo una prima levigatura del legno, fissa il tutto con delle viti. Aiutati usando della colla fissante per una tenuta maggiore.

Leviga tutta la superficie del mobile ed elimina eventuali imperfezioni. Procedi alla verniciatura o usa un fissante se vuoi mantenere il legno del suo colore naturale.
Il tuo mobile sottolavello è quasi pronto: collega il sifone al tubo di scarico ed assicurati che non ci siano perdite.

IDEE CREATIVE PER REALIZZARE UN MOBILE SOTTOLAVELLO

Se invece sei un amante del riciclo creativo, puoi utilizzare la struttura di un vecchio mobile e trasformarla in un sottolavello, che lascerà tutti a bocca aperta!

Verifica se in soffitta hai dei vecchi mobili che non utilizzi più, oppure oggetti che stuzzicano la tua inventiva. Come spesso accade nel mondo del fai da te, scoprirai che le possibilità del riciclo, sono innumerevoli e a volte anche sorprendenti. Tutto con un po’ di fantasia può essere trasformato e riutilizzato!

fai da te mobile sottolavello come costruirlo su misura bagno cucina

Così, la cassettiera lasciata in soffitta, con qualche piccola modifica, può trasformarsi in un elegante sottolavello, in grado di dare un tocco unico alla tua cucina. Anche la vecchia macchina da cucire della nonna, con un po’ di inventiva, può diventare una base perfetta su cui montare il lavello che preferisci. Grazie al riciclo creativo, è possibile dare libero sfogo alla fantasia e trasformare anche gli oggetti più improbabili, come una bici d’epoca in un sottolavello dall’inconfondibile sapore vintage. Hai già in mente come realizzare il tuo mobile sottolavello?

Scritto da
Altro da Redazione

Regali di Natale: tante idee utili e sorprendenti

Qualche suggerimento per un regalo azzeccato? Scopri le idee perfette per amici...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.