Letti con contenitore sì o no? Una pratica guida alla scelta

State valutando l’acquisto di un letto con contenitore? Leggete la nostra guida ricca di informazioni e suggerimenti per una scelta consapevole.

Letto con contenitore

In casa, molto spesso, lo spazio sembra non bastare mai e tenere in ordine coperte, cuscini e abiti nel cambio stagione può diventare un’impresa difficile. Se poi viviamo in una casa di pochi metri quadri, riuscire a sfruttare anche l’angolo più nascosto, diventa fondamentale per ottimizzare gli spazi. Una superficie spesso inutilizzata è quella sotto il materasso… perché non sfruttarla acquistando un letto con contenitore?

Letto con contenitore e cassetti

Grazie alla loro funzionalità, negli ultimi anni questi modelli hanno avuto ampio successo e stanno lentamente sostituendo le vecchie strutture letto, ingombranti e poco pratiche. Moderni, classici o minimal: per accontentare ogni tipo di esigenza, esistono in commercio diversi tipi di letti contenitori, il cui costo varia in base alle dimensioni, ai materiali utilizzati e ai meccanismi di apertura.

Letto con contenitore

Per un letto contenitore matrimoniale con meccanismo di apertura inclinata, ad esempio, i costi sono relativamente bassi: si parte da 300 euro per un prodotto di fascia medio-alta. In questo articolo cercheremo di guidarvi verso un acquisto più consapevole, elencando tutti i vantaggi e gli svantaggi relativi alla scelta di questo tipo di letto.

Letto singolo con contenitore

VANTAGGI DEL LETTO CON CONTENITORE

ADATTABILE
Questo tipo di letto si adatta, senza problemi a qualsiasi tipo di materasso (lattice, a molle, memory foam…) e di qualsiasi dimensione (singolo, matrimoniale, una piazza e mezza). Se già possedete un buon materasso, e non volete ancora cambiarlo, basta acquistare solo la struttura letto.

Letto con contenitore

SPAZIOSO
I letti contenitore sono la soluzione perfetta per chi ha problemi di spazio. Il vantaggio maggiore è sicuramente costituito dalla possibilità di poter riporre al suo interno una discreta quantità di oggetti (meglio quelli usati meno di frequente), liberando così prezioso spazio all’interno di cassettiere e armadi.

ORDINATO
Avere un box contenitore consente di organizzare meglio lo spazio ed avere sempre tutto in ordine e a portata di mano. Che si tratti di coperte ingombranti, cuscini e lenzuola, asciugamani o capi d’abbigliamento, l’ampia superficie sotto il materasso consente di avere una visione d’insieme di tutto il contenuto e rende più facile trovare le cose!

SVANTAGGI DEL LETTO CON CONTENITORE

ACCUMULO DI POLVERE
A causa della sua struttura molto vicina al pavimento, il letto contenitore tende ad accumulare molta polvere. Il nostro consiglio è quello di riporre i vostri oggetti in contenitori ben chiusi o sacchetti sottovuoto (che sono anche salvaspazio), per evitare di ritrovarli pieni di polvere.

DIFFICOLTÀ NELLA PULIZIA
In base al modello scelto, può essere più o meno difficile riuscire a pulire sotto il letto. La maggior parte dei letti contenitore in commercio non presenta gambe a vista (poiché ridurrebbero la capacità del box) e poggia direttamente sul pavimento. In questo caso la polvere sotto al letto si accumula più difficilmente, ma la pulizia, per ragioni pratiche, si effettua più raramente. Esistono anche modelli forniti di piedini e quindi sollevati da terra. In questo caso, se l’altezza dei piedi è adeguata, eliminare la polvere accumulata diventa più semplice.

Letto con contenitore legno

I DIVERSI MODELLI DI LETTI CONTENITORE PRESENTI SUL MERCATO

Letto contenitore sì, ma come scegliere il modello più adatto? Di seguito i diversi tipi di letto contenitore per acquistare quello più indicato alle vostre esigenze.

LETTO CONTENITORE CON APERTURA INCLINATA O LATERALE
Questo tipo di modello è dotato di apertura frontale ma esistono alcuni modelli con apertura laterale dotati di un vano contenitore molto capiente. Il dispositivo di apertura è dotato di pistoni a gas e, con uno sforzo minimo, è possibile alzare il piano con sopra il materasso. Se decidete di acquistare questo tipo di modello, il nostro consiglio è quello di verificare sempre con attenzione il corretto funzionamento del meccanismo di apertura per non incorrere in brutte sorprese e restare delusi.

Letto con contenitore

LETTO CONTENITORE CON APERTURA VERTICALE / ORIZZONTALE
Questo tipo di modello è dotato di un meccanismo di apertura che, grazie a dei pistoni a gas, permette di sollevare orizzontalmente l’intero letto. Con questo pratico modello è possibile utilizzare tutto lo spazio, anche quello sotto la testata del letto, vicino al meccanismo.

Inoltre, permette di alzare il materasso fino all’altezza del bacino, facilitando le operazioni di pulizia e rifacimento del letto, soprattutto per chi soffre di problemi alla schiena. Il sollevamento e la chiusura richiedono uno sforzo minimo. Sul mercato è possibile trovare questi modelli per tutte le dimensioni di materassi: singoli, matrimoniali e ad una piazza e mezza. Il loro costo è leggermente superiore rispetto ai modelli con apertura inclinata o laterale.

Letto con contenitore

LETTO CONTENITORE CON CASSETTONI
Questi modelli non prevedono alcun meccanismo di apertura a gas: l’accesso allo spazio sottostante il materasso avviene per mezzo di semplici cassettoni. Rispetto ai modelli precedentemente elencati, questi letti hanno una capienza minore e richiedono uno spazio maggiore per consentire l’apertura dei cassettoni, ma sono più duraturi nel tempo e sono più facili da aprire.

Letto con contenitore cassetti

Come ultimo consiglio possiamo dirvi che, prima di acquistare un letto di questo tipo, è bene valutare attentamente questi aspetti:

  • Assicuratevi che il meccanismo di sollevamento sia efficiente, facilitato e collaudato.
  • Preferite un modello con rivestimento lavabile o sfoderabile in modo da facilitarne la pulizia.
  • Occhio alle dimensioni, assicuratevi che siano adeguate e ci sia spazio sufficiente nella camera.
  • Il riposo è molto importante, acquistate solo prodotti realizzati con materiali di prima qualità.
Tag dell’articolo
Scritto da
Altro da Redazione

Pompa filtro o pompa a sabbia: quale scegliere?

Indeciso su quale sistema di filtraggio scegliere per la tua piscina? Scopri...
Leggi tutto

1 Comment

  • Nell’articolo nella parte dove parlate dei etti contenitori con cassettoni c’è una foto di un letto bianco con una libreria sulla testata, per favore ditemi dove posso trovarlooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.