Come ridefinire gli spazi con il cartongesso

Vuoi ottimizzare gli spazi della tua casa? Ecco come fare, usando il cartongesso e i giusti tasselli!

Dai controsoffitti alle pareti divisorie, fino alle cabine armadio e alle librerie, il cartongesso è uno dei materiali più utilizzati per ridefinire gli spazi. Grazie alla sua versatilità è possibile creare infinite soluzioni per dare un aspetto luminoso e moderno alla casa, senza appesantire gli ambienti.

Che si tratti di un muretto basso per separare soggiorno e cucina o di un tramezzo per gestire meglio gli spazi, in questo articolo vedremo come creare la giusta atmosfera arricchendo le pareti, senza preoccuparsi troppo del peso.

TASSELLI PER IL CARTONGESSO

fischer tasselli duoblade new cartongesso

Accanto ai grandi vantaggi del cartongesso come la sua versatilità, i costi contenuti e la facilità di lavorazione, va sempre considerato che si tratta di un materiale relativamente friabile e il fissaggio dei pesi sulle pareti è spesso fonte di un grande dubbio: reggerà? Il segreto è utilizzare i giusti tasselli!

I tasselli Fischer sono studiati per essere fissati saldamente evitando rotazioni durante la fase di avvitamento. In commercio ne esistono di diversi tipi, in particolare l’ultimo arrivato è il DUOBLADE, un tassello davvero innovativo, pensato specificatamente per installazioni facili e veloci, domestiche e professionali, su pannelli e lastre di cartongesso.

fischer tasselli duoblade new cartongesso

Grazie ad una speciale punta metallica autoforante e centrante, non necessita di preforo e può essere abbinato a viti legno, autofilettanti o truciolari da 4,0 mm a 5,0 mm. Oltre ad essere autoforante, questo tassello garantisce l’espansione della parte in plastica per una tenuta superiore, una peculiarità che lo rende unico sul mercato. L’aspetto rivoluzionario è che man mano che la vite viene inserita, la punta metallica viene espulsa nel vuoto retrostante la superficie in cartongesso. In questo modo, il tassello si espande assicurando la più alta tenuta per applicazioni su pareti divisorie, cabine armadio o controsoffitti.

 

PARETI DIVISORIE IN CARTONGESSO

Applicazione con tasselli Fisher

Se vuoi definire meglio gli spazi di cucina, soggiorno e ingresso puoi utilizzare un muretto basso, una parete divisoria o un tramezzo con i lati liberi. Oltre ad essere facile da lavorare e rifinire, il cartongesso è un materiale particolarmente efficiente dal punto di vista isolante, è ignifugo ed idrorepellente e le pareti possono contenere al loro interno impianti elettrici ed idraulici in tutta sicurezza, oltre all’installazione di elementi d’arredo.

Grazie alla combinazione bi-materiale dei Fischer DUOBLADE, l’insieme di nylon e fibra di vetro genera un’espansione aggiuntiva e quindi una maggiore tenuta ad esempio per l’applicazione di specchi, lampade, attaccapanni o quadri. In soggiorno sono perfetti per l’installazione di bastoni e binari per tende e tapparelle oscuranti.

CABINA ARMADIO IN CARTONGESSO

Per molti è un sogno, per altri pura necessità. Se sei stanco del solito armadio o non hai spazio per inserirlo nell’arredo della tua stanza, puoi organizzare il tuo guardaroba con una cabina armadio in cartongesso!

cabina armadio in cartongesso camera da letto

In questo modo, a seconda degli spazi che hai a disposizione, puoi sbizzarrirti a tuo piacimento, creando dei vani dove riporre tutto quello che desideri. Inoltre, la sua predisposizione ad essere dipinto o rifinito con molta facilità, conferisce al cartongesso una resa estetica finale decisamente accattivante e moderna.

Una volta realizzata la struttura, ti basterà munirti dei giusti tasselli e applicare bastoni per le stampelle, appendiabiti e mensole.

Puoi dare un ultimo tocco di stile installando delle luci per un effetto ancora più bello ed elegante.

SOFFITTO IN CARTONGESSO

soffitto in cartongesso bianco con luci

Le lastre in cartongesso possono essere utilizzate per realizzare diverse tipologie di controsoffitto, con una finalità sia estetica che funzionale. Grazie a questo materiale è possibile creare forme diverse, geometriche o curve, dando un look moderno al soffitto della casa, ma soprattutto si può lavorare su diversi livelli. Questo sistema consente di installare ad esempio un impianto di illuminazione o audio, di riscaldamento o raffreddamento ad incasso, lasciando visibili solo le superfici necessarie come luci, casse o griglie di areazione. L’importante è che tutto sia fatto in piena sicurezza.

fischer duoblade per cartongesso

Grazie all’elica rinforzata, il Fischer DUOBLADE assicura una profonda perforazione delle lastre per un lavoro di qualità, senza rischi e attrezzature aggiuntive. Tra le principali applicazioni troviamo anche i rilevatori di fumo, indispensabili per avvisarci se c’è qualche rischio di incendio.

Ora che hai qualche idea in più per rendere la tua casa originale e funzionale utilizzando il cartongesso, non ti resta che abbellire pareti e controsoffitti.

Per sapere come funziona il tassello Fischer DUOBLADE, guarda questo video!

Scritto da
Altro da Redazione

Come imbiancare casa senza rovinare il pavimento né i mobili?

Come imbiancare casa: ecco i nostri consigli per realizzare un lavoro di...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.