Abbinamento colori pareti, i consigli per ogni stanza

Sei alla ricerca dell'abbinamento di colori per pareti migliore per la tua casa? Segui la nostra guida per scegliere le tonalità più adatte per tinteggiarla.

abbinamento colore pareti casa interni muro

Rinnovare l’aspetto della propria casa, non significa necessariamente fare interventi radicali e costosi, a volte sono sufficienti piccole modifiche, come sostituire il colore delle pareti o colorare un elemento architettonico. Imbiancare le pareti non è un lavoro molto complesso: con un po’ di manualità e un pizzico di pazienza, puoi farlo anche da solo.

ABBINAMENTO COLORI PARETI: COME TROVARE IL PIÙ ADATTO

abbinamento colore pareti casa interni muro

Prima di entrare nel panico di fronte alle mazzette di colori, meglio tenere a mente qualche piccolo segreto. Segui questi semplici consigli per ottenere un buon risultato e trovare la giusta combinazione cromatica per ogni ambiente.

  • Scegli un tono che si abbini alla pavimentazione presente
  • Tinteggia le pareti, rispettando lo stile e il colore degli arredi
  • Considera l’esposizione della stanza alla luce del sole.
  • Non sottovalutare l’influenza e il comportamento dei singoli colori.

In linea di massima, le tonalità neutre come il color tortora e tutta la gamma dei grigi, rappresentano la scelta più semplice, perché si abbinano facilmente a qualsiasi tipo di arredo e sono perfette per ogni stanza della casa. I colori accesi, invece, sono spesso considerati un azzardo perché a lungo andare possono stancare e soprattutto possono far apparire l’ambiente più angusto di quanto non sia in realtà. Tuttavia, con qualche piccolo accorgimento, è possibile utilizzare anche tonalità vivaci e insolite, in grado di creare un ambiente dal design ricercato.

ABBINAMENTO COLORI PER LE PARETI DELLA CAMERA DA LETTO

abbinamento colore pareti casa interni muro camera da letto

La zona notte è un ambiente dedicato al riposo e all’intimità. Per questa stanza è meglio scegliere tinte rilassanti, in grado di conciliare il riposo e il relax.

Le tonalità neutre come il beige, il tortora e il bianco sono sicuramente le più utilizzate ed apprezzate. Si tratta di palette di colori molto tenui, eleganti e rilassanti, capaci di adattarsi perfettamente sia alle camere da letto classiche, che a quelle più moderne. Anche le tonalità pastello come il rosa, il lilla e l’azzurro sono colori molto indicati, perché sono in grado di favorire il riposo, non stancano e sono facili da abbinare.

abbinamento colore pareti casa interni muro camera da letto stencilSe vuoi dare alla tua camera da letto uno stile più personale, tutto è concesso! Puoi scegliere una tinta insolita o un colore più vivace ma ti consigliamo di fare molta attenzione per trovare il giusto abbinamento con l’arredo. Per dare un tocco originale alla camera da letto, puoi inoltre utilizzare dei decori stencil, magari da applicare sulle pareti per creare una sorta di testiera per il letto. Ricorda che i colori sono in grado di influenzare il tuo l’umore, meglio non esagerare con tinte troppo accese e stimolanti come il rosso, l’arancio o il giallo.

I COLORI PER LE PARETI DELLA CAMERETTA DEI BAMBINI

La camera più divertente da tinteggiare è sicuramente quella dei bambini. Qui puoi dare libero sfogo alla tua creatività e giocare con colori e fantasie diverse. Se non vuoi utilizzare le tinte tradizionali, come il rosa o l’azzurro pastello, puoi colorare con il blu o un rosa molto acceso solo una parete, magari quella più lunga e lasciare bianche le altre, in modo da poterle personalizzare ed arricchire con disegni e fotografie dei tuoi bambini.

abbinamento colore pareti casa interni muro cameretta bambini

Puoi anche abbinare diverse tinte come il verde (in grado di stimolare equilibrio e ridurre lo stress) e il giallo pastello (che stimola buonumore e positività) e creare qualcosa di originale sulle pareti. Utilizzando del semplice nastro carta adesivo, ad esempio puoi creare figure geometriche o disegni astratti. L’effetto buon umore è assicurato!

Un’idea innovativa, che aiuta a sviluppare la creatività dei più piccoli, può essere quella di imbiancare una delle pareti utilizzando la pittura lavagna. In questo modo i tuoi bambini avranno una parete da sporcare a loro piacimento e tu potrai pulirla in qualsiasi momento con grande facilità.

Puoi rinnovare la cameretta dei più piccoli, anche tinteggiando solo il soffitto: scegli una bella tonalità di blu e ricrea un di cielo stellato applicando degli stickers fluorescenti, il tuo bambino ne sarà entusiasta!

I COLORI PER LE PARETI DEL SOGGIORNO

Scegliere i colori per le pareti del soggiorno non è mai semplice perché è l’ambiente della casa dove si trascorre la maggior parte del tempo e si accolgono gli ospiti. Per trovare il giusto equilibrio, la regola principale è scegliere un colore che si adatti il più possibile all’arredo presente.

Se ad esempio hai un soggiorno in stile classico, meglio dipinge le pareti di bianco o avorio. Questo colore, in tutte le sue sfumature, è in grado di esaltare i mobili in legno e donare luce all’ambiente. In alternativa puoi optare per il beige o il giallo pastello. Questi colori sono sempre alla moda e facilmente reperibili se saranno necessari dei ritocchi.

abbinamento colore pareti casa interni muro soggiorno

Una tinta molto in voga per il soggiorno è il tortora soprattutto se disponi un arredo moderno. Questo colore rilassante e accogliente si adatta bene anche ad altri stili, come il vintage o l’industrial.

Se invece i tuoi arredi hanno uno stile più contemporaneo, puoi osare con colori più accesi come rosso, il verde o il viola. Se abbinati a mobili moderni di colore bianco, questi colori sprigionano una forte energia e creano un incredibile gioco di contrasti.

I COLORI PER LE PARETI DELLA CUCINA

abbinamento colore pareti casa interni muro cucina

La cucina è il luogo conviviale per eccellenza e per rendere questo ambiente confortevole, il gioco cromatico ricopre un ruolo essenziale. Per le pareti puoi osare senza paura, sempre rispettando lo stile e il colore degli arredi presenti. A differenza di quanto accadeva in passato, infatti, oggi le piastrelle vengono usate solo per riparare la parete dietro al lavello e ai fornelli quindi largo spazio alla fantasia ma non dimenticare che in questo ambiente sono banditi i colori scuri! Meglio optare per tinte calde e luminose come il giallo o l’arancione perfetti per portare in cucina una ventata di allegria. Se hai una forte personalità e ami i colori accesi, un bel rosso brillante è la tinta giusta per te. Se scegli questo colore, ti consigliamo di dipingere una sola parete per evitare di appesantire troppo l’ambiente.

I COLORI PER LE PARETI DEL BAGNO

Anche per le pareti del bagno è sempre più in voga usare la pittura. Tenendo le piastrelle ad un’altezza medio bassa, rimane una buona porzione di parete da colorare.

abbinamento colore pareti casa interni muro bagnoIl nostro consiglio è solo di scegliere una tinta leggera che possa riprendere i colori dei rivestimenti o che sia facilmente abbinabile. Se scegli ad esempio dei rivestimenti neutri intervallati da piastrelle azzurre, puoi scegliere una tinta su tono e tinteggiare il soffitto di un classico bianco.

Come hai visto, scegliere la tinta più adatta per le pareti non è semplice ma con un po’ di impegno e gli abbinamenti giusti, potrai trasformare radicalmente l’aspetto della tua casa.

 

 

 

Scritto da
Altro da Redazione

Mensole colorate: idee originali per completare l’arredamento

Sei alla ricerca di mensole colorate per dare un tocco di vivacità...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.