Decorazioni natalizie fai da te

Tante idee e consigli per realizzare decorazioni e addobbi fai da te. In modo semplice e originale potrai realizzare Ghirlande, Segnaposti e Palline!

Questo Natale sei stufo delle solite vecchie decorazioni e vuoi stupire i tuoi ospiti con un albero pieno di addobbi originali? Niente paura, con una spesa minima e tanta creatività, puoi realizzare con le tue mani decorazioni natalizie uniche, che lasceranno i tuoi invitati a bocca aperta.

PALLINE DI NATALE FAI DA TE

Con l’arte del riciclo, è possibile realizzare delle simpatiche decorazioni senza spendere nemmeno un euro. Vediamo come.

  • PALLINE COLORATE REALIZZATE CON VECCHI MAGLIONI

Per realizzare queste simpatiche palline ti occorrono soltanto delle sfere in polistirolo (facilmente reperibili nei negozi di bricolage), degli scarti di lana (maglioni, vecchie coperte, sciarpe che non utilizzi più) e dei nastrini.

Palline di Natale

Ti basterà rivestire le sfere di polistirolo con gli scarti di lana ( il nostro consiglio è quello di scegliere scarti di lana colorati e con diverse fantasie, il risultato finale sarà più caldo e colorato). Una volta finito il rivestimento, realizzate in cima alle sfere dei fiocchetti con i nastrini, in questo modo fisserete le palline sul vostro albero.

  • PALLINE VINTAGE REALIZZATE CON CARTA DI GIORNALE

Se invece hai già delle vecchie palline, ma vuoi rinnovarle, allora non ti resta che personalizzarle con la tecnica del decoupage. Ti basterà rivestire le tue palline con la carta che più preferisci. Ti consigliamo di utilizzare carta di giornale, facili da reperire.

Palline di Natale decoupage

Per un risultato ancora più originale puoi utilizzare anche la carta da musica o vecchi spartiti, questa fantasia donerà al tuo albero un tocco molto romantico e vintage. Per dare maggiore luminosità alle palline, una volta rivestite, puoi verniciarle con una leggera mano di flatting.

SEGNAPOSTO FAI DA TE

I segnaposto sono un piccolo dettaglio, capace di fare la differenza alla tuo banchetto natalizio e stupire i tuoi ospiti. Se questo Natale non vuoi utilizzare il solito cartoncino ripiegato con su scritto il nome di ciascuno invitato, puoi optare per una soluzione personalizzata. Ecco qualche idea per realizzare segnaposto natalizi fai da te.

  • DOLCI SEGNAPOSTO CON BASTONCINI DI ZUCCHERO

Se volete addolcire la vostra tavola natalizia, allora questi segnaposto realizzati con bastoncini di zucchero, sono quello che fa per voi! Per realizzare questi dolcissimi segnaposto vi occorre soltanto: bastoncini di zucchero (due per ogni segnaposto), nastrini rossi (con una lunghezza di 25-30cm), un cartoncino del colore che preferite ed una penna.

Bastoncini segnaposto

Unite con il nastrino rosso i due bastoncini di zucchero (mettendoli entrambi con la parte ricurva verso il basso). Una volta uniti, piegateli leggermente verso l’interno (in questo modo i bastoncini staranno in piedi da soli). A questo punto non vi resta che ritagliare un cartoncino rettangolare, scrivere il nome del vostro ospite e posizionarlo tra i bastoncini di zucchero.

  • SEGNAPOSTO NATURALE TUTTO DA MANGIARE

Se siete persone green e volete vivere un Natale all’insegna della semplicità e senza sprechi, allora questi “segnaposto commestibili” non possono mancare sulla vostra tavola! Sono facili e veloci da creare per realizzarlo ti occorre un melograno per ogni invitato e un pennarello dorato . Ti basterà scrivere il nome del tuo invitato sul melograno, posizionarlo sul piatto e il gioco è fatto!

Segnaposto melograno

GHIRLANDE NATALIZIE FAI DA TE

Immancabili tra le decorazioni di casa, le ghirlande natalizie rappresentano uno dei simboli più forti del Natale. Sono di buon augurio e arricchiscono l’atmosfera di festa in casa. In commercio esistono tante ghirlande sfarzose e accattivanti, ma se ne volete una unica ed originale, fatela con le vostre mani, vi regalerà tante soddisfazioni. I materiali con cui potete realizzarla sono infiniti e spesso non è necessario spendere neanche un euro.

Ghirlande

  • GHIRLANDA CON TAPPI DI SUGHERO

Per realizzare questa ghirlanda naturale al 100%, procuratevi tanti tappi di sughero (di bottiglie di vino o spumante) se non avete tappi a sufficienza, potete acquistarli in un’enoteca o chiederli ad amici e parenti. Una volta raccolti i tappi necessari, realizzate la base della ghirlanda. Procuratevi un cartone spesso o un compensato, sul quale create 2 cerchi distanti tra loro circa 15 cm e ritagliate il tutto.

Ghirlande di sughero

Una volta realizzata la base, con della colla a caldo attaccate i tappi di sughero coprendo totalmente la base. Terminato il primo strato, procedete ad attaccare i tappi in maniera causale creando così il secondo strato. Quando avrete raggiunto il risultato voluto, lasciate asciugare la ghirlanda per almeno 24 ore. Per darle un tocco di colore, potete decorarla con fiocchi, bacche rosse e fiori.

Scritto da
Altro da Redazione

Pompa filtro o pompa a sabbia: quale scegliere?

Indeciso su quale sistema di filtraggio scegliere per la tua piscina? Scopri...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.